Piccoli suggerimenti per il nostro benessere in tempo di quarantena

Piccoli suggerimenti per voi che vi allenate, che fate sforzi, che avete come obiettivo quell’ immagine di voi che non é quella che rimanda lo specchio.

Piccoli suggerimenti che, se praticati assieme e con costanza quotidiana, faranno la differenza in tempo di quarantena per salvaguardare i risultati fino a qui ottenuti. 


-Riposate un po’ di più ora che vi hanno obbligato a farlo! Scoprirete quanto eravate stanchi……. e scoprirete che non avrete più sonno per tutto il giorno. E salverete i vostri muscoli !
-lasciate che sia la luce del mattino a svegliarvi….riallineatevi al ritmo luce-buio naturali. Così di notte tutti i vostri ormoni lavoreranno al meglio per la vostra salute
-se non avete altra possibilità per tenere in moto i vostri muscoli, tipo tappeti o cyclette  o macchinari da casa, eseguite il protocollo Tac Fit Commando col metodo Tabata. Trovate tutti i tutorial sul web. Esercitatevi e scoprirete come i vostri muscoli vi daranno grandi soddisfazioni in termini di forza, lipolisi, fiato e resistenza! Potete allenarvi anche tutti i giorni se volete
-non permettete che la sensazione di vuoto vi obblighi a riempirvi di cibo! L essere umano ha necessità di strutturare il tempo….mettetevi piuttosto degli orari precisi per nutrirvi. Mangiate calmi. Prendete tempo e fatelo prendere ai vostri figli se ne avete. Piuttosto,se non resistete allo “svacco”, fatelo ma poi durante la giornata non mangiate più tanto. Se digiunate ancora meglio in realtà, tanto lo svacco ha fornito sufficienti calorie!
-Cercate di introdurre pochi cereali, pochi zuccheri, pochi alcolici. Non potendo allenarvi, L insulina innalzata da questi alimenti non troverà la via aperta per andare nei muscoli che si sono allenati, ma andrà dritta a trasformare quelle calorie in grasso! L insulina è furba! Dovrete essere più furbi di lei.
-la Medicina Funzionale assieme a sana alimentazione (=poco calorica e ben bilanciata) e attività fisica unisce la mindfulness, cioè attitudine mentale alla calma. È stato dimostrato che questi 3 pilastri portano alla salute e fortificano il nostro sistema immunitario. E in questo periodo ne abbiamo necessità di un robusto e reattivo sistema immunitario no? La velocità, le corse quotidiane, lo stress, il ricevere e dare innumerevoli stimoli provoca stato di infiammazione di basso grado che provoca però L insorgenza di varie patologie. Ora volenti o nolenti ci è stato dato uno stop. E allora approfittiamone! L’essere preoccupati non abbassa il contagio…..ed è inutile parlarvi di Interleuchina 6 o alveolite, avete percepito tutti quanti che tanto vale girare questo periodo a nostro favore piuttosto che continuare a sbracciare nel vuoto!


Un abbraccio e un bacio virtuale a tutti voi
Alessandra Remmert

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *